,

Come fare la pasta fredda, ricetta

Ricetta di pasta fredda, il must dell’estate

Le preparazioni veloci sono le più indicate durante l’estate, perché il caldo non invita a stare molto tempo ai fornelli. Per fortuna, la grande varietà di ingredienti freschi e salutari di questo periodo, dà la possibilità di realizzare dei piatti gustosi, economici e di rapida esecuzione.

Una ricetta estiva di facile esecuzione

La pasta fredda è perfetta per l’estate, può rientrare a pieno titolo tra le opzioni più gettonate, specie se la ricetta riesce a creare un connubio di sapori equilibrato e irresistibile, in grado di accontentare al meglio i vari gusti dei commensali. In questo caso troviamo un mix vincente: la freschezza e la croccante delizia dei pomodori pachino, la morbida consistenza della mozzarella e la golosa sapidità di speck, formaggio grana e rucola.

LEGGI ANCHE: Piatti freddi, 2 ricette anti caldo

Come preparare la pasta fredda con pomodorini, mozzarella e speck?

[infobox color=”light”]Ingredienti: 350 gr di mezze maniche rigate, 150 gr di speck, 300 gr di pomodori pachino, 250 gr di mozzarelline, 50 gr di formaggio grana in scaglie, 20 gr di grana grattugiato, 50 gr di rucola, olio extravergine d’oliva, sale e pepe.

Preparazione: lessare le mezze maniche al dente in abbondante acqua salata. Nel frattempo tagliare a metà i pomodori pachino e le mozzarelline e ridurre lo speck a listarelle di media grandezza. Lavare e sgocciolare la rucola, infine spezzettarla grossolanamente.

Scolare la pasta, passarla sotto l’acqua corrente, dopodiché scolarla ulteriormente e trasferirla in una capiente ciotola. Unire lo speck, i pezzi di mozzarella, il trito di rucola e metà delle scaglie di formaggio grana. Irrorare con un po’ di olio extravergine d’oliva, salare, pepare e mescolare. Aggiungere il formaggio grana grattugiato, rimestare delicatamente e riporre il tutto in frigo.

Poco prima di servire, trasferire la pasta fredda con pomodorini, mozzarella e speck su un piatto da portata. Distribuire sulla superficie le scaglie di grana rimaste e decorare con foglioline di rucola.

Questa ricetta è perfetta per l’estate, perché oltre a essere digeribile, colorata, deliziosa e invitante, può essere preparata con largo anticipo, lasciando così alla padrona di casa, molto più tempo a disposizione per le ulteriori incombenze.

Potrebbe interessarti anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *