,

Come evitare fregature al supermercato

Vi è mai capitato di fare la spesa al supermercato ed accorgervi, al vostro rientro a casa, di non aver fatto un buon acquisto? Vi siete mai sentiti “fregati” dopo aver fatto la spesa? Non ci crederete, ma accade più spesso di quanto possiate pensare. Scopriamo insieme come evitare fregature (e malumori) quando facciamo la spesa.

Prodotti in scadenza: spesso sono in offerta!

Se da un lato ti permettono di risparmiare, dall’altro i prodotti prossimi alla scadenza hanno una durata breve. Per “smerciare” rapidamente dei prodotti che potrebbero restare invenduti, spesso i supermercati li mettono in offerta. Parliamo anche di generi alimentari, che stanno per scadere.

Quando sei attirata da un’offerta (magari un bel 50% di sconto!) controlla sempre la data di scadenza del prodotto che stai per acquistare: quando lo sconto è molto alto infatti, i clienti del supermercato sono portati a farne una buona scorta. Se il prodotto è deperibile però, il rischio è quello di non riuscire a consumarlo in tempo, facendolo inevitabilmente finire nel cestino.

Un trucchetto utile è quello di controllare la scadenza dei prodotti che si trovano nella posizione più interna dello scaffale: i prodotti prossimi alla scadenza sono sempre posizionati per primi! Nel fondo dello scaffale, puoi trovare articoli con una durata superiore. Ricordati di controllare!

Occhio a frutta e verdura in rete

L’acquisto dei prodotti già confezionati, ad esempio le classiche “retine” di arancie o limoni, sono comodi perchè ci permettono di risparmiare tempo. Spesso però all’interno di queste confezioni si trovano dei prodotti già parzialmente deperiti (e magari abilmente nascosti all’occhio del cliente). Per evitare fregature, prediligi frutta e verdura venduta singolarmente.

Hai la possibilità di scegliere ogni singolo prodotto controllandolo personalmente. Impiegherai qualche minuto in più per fare la tua spesa, ma porterai a casa solo i prodotti migliori. Non è bello aprire una confezione e scoprire che la metà dei prodotti al suo interno sono già avariati!

Ricorda inoltre che tutti i prodotti pre-confezionati hanno un costo superiore rispetto ai prodotti sfusi: in pratica paghi (a caro prezzo) il cellophane e la vachetta che, una volta a casa, dovrai buttare generando ulteriori rifiuti.

Leggi anche: Come fare la spesa settimanale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *