, ,

Come curare i piedi screpolati

L’estate si avvicina e con essa, inesorabilmente, anche il momento di scoprire i piedi. Ma come fare se nel periodo invernale li abbiamo trascurati? Ecco come rimediare e sfoggiare piedi bellissimi!

Curare le screpolature dei piedi

I piedi screpolati sono antiestetici da vedere e, se le screpolature sono profonde, possono provocare anche dolore.
Sebbene in inverno possiamo nasconderli, in estate, complici il caldo e le scarpe aperte dobbiamo scoprirli e mostrarli.

I piedi screpolati si presentano con pelle ruvida, secca e grinzosa. Per eliminare le screpolature dei talloni prendete l’abitudine di fare dei pediluvi che sono un vero e proprio toccasana però vostri piedi!

Impacco fai da te per eliminare le screpolature dei piedi

Tenete a mollo i piedi per circa 15 minuti in acqua calda con alcune gocce di olio. Questo impacco aiuterà la pelle dei piedi ad ammorbidirsi e renderà più facile la fase di raschiatura delle cellule morte.

Per avere dei talloni lisci come la pelle di un bambino, dopo l’impacco limate le parti secche del piede (in genere talloni e pollici) aiutandovi con le apposite lime per pedicure acquistabili facilmente e con una spesa minima anche nei supermercati; queste lime si trovano solitamente vicino ai prodotti per la cura del corpo come bagnoschiuma e shampoo.

Grattate la pelle con la lima fino quando la parte di pelle secca sarà venuta via; vi ricordiamo di non esagerare con la limatura!

Leggi anche: Rimedi naturali per idratare i capelli

Dopo aver eseguito queste operazioni, massaggiate i piedi con una buona crema idratante e lasciatela assorbire. Se necessario, applicatela una seconda volta.

Se siete soggette alle screpolature dei piedi, prendete la buona abitudine di fare questo trattamento almeno una volta al mese per piedi sempre lisci e morbidissimi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *