,

Come si cucinano gli asparagi?

La preparazione degli asparagi è una delle ricette più facili in cucina: cucinare gli asparagi è semplicissimo, richiede poco impegno e tempo e fa bene alla salute! Ecco come prepararli.

Cucinare gli asparagi: facilissimo!

Anche per una persona negata fra i fornelli della cucina (come me!) cucinare gli asparagi è un gioco da ragazzi. Prima di passare alla ricetta per cucinarli, vorremmo spendere qualche parola sulle proprietà dell’asparago ed alcune curiosità che riguardano questa pianta.

La parola asparago deriva dal greco asparag, che significa germoglio. Gli asparagi sono conosciuti fin dall’antichità e già i romani disponevano di ricchi manuali dove ne spiegavano la coltivazione.

Gli asparagi sono un buon diuretico naturale ed è un ottimo alleato contro i reumatismi ed i calcoli renali, e si distingue in 2 tipologie: l’asparago bianco e quello verde. Nella prima variante si ottiene un germoglio di colore bianco a causa della coltivazione “forzata” che avviene in assenza di luce bloccando così la fotosintesi della pianta. La variante bianca e quella verde presenta pressapoco lo stesso sapore.

L’asparago inoltre è ricco di acido folico (importante per le donne in dolce attesa), fosforo, vitamia B, calcio, magnesio, sodio e potassio. Queste sono alcune curiosità e proprietà dell’asparago che non potevamo omettere di citare! Il prezzo di questo germoglio oscilla fra i 2 ed i 4€ al chilo, è quindi un prodotto alla portata di tutti che non dovrebbe mancare in cucina in questa stagione.

Ma come si cucinano gli asparagi?

Preparate un buon piatti di asparagi è davvero molto semplice. Questo germoglio è perfetto per essere cucinato a vapore: munitevi quindi di una pentola idonea, magari utilizzando una pentola con scolapasta integrato simile a questa:

pentola cucinare asparagi

acquista

Gli asparagi freschi generalmente sono “venduti a mazzi” tenuti insieme da un elastico. Prima di lavarli in acqua eliminate circa 10 centrimenti del gambo (la parte più dura) cercando di lasciare una misura tale da poter entrare con facilità nella vostra pentola a vapore.

Leggi anche: Ricetta Pasta con asparagi

Eliminata la parte più dura del gambo lavate gli asparagi in acqua con molta delicatezza e posizionateli nello spazio preposto della vostra pentola a vapore (in questo caso lo scola pasta).

Versate nella pentola circa 5 centimetri di acqua che serviranno per la cottura a vapore. Mettete la pentola sul fuoco a fiamma media, avendo cura di chiudere con un coperchio.

Il tempo di cottura indicativo è di circa 20 minuti. Quando gli asparagi saranno cotti al punto giusto, distribuiteli su un piatto o una vassoio da portata e cospargeteli con un pò di olio di oliva, sale e pepe.

Il vostro piatto è pronto per essere apprezzato da tutta la famiglia!

Potrebbe piacerti anche:

cucinare gli asparagi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *