,

Carrefour ti rimborsa il 100% della spesa se l’Italia vince

E’ arrivato il risparmio mondiale!

Ebbene si, è arrivato il momento di crederci! Se l’Italia vince il mondiale, la tua spesa sarà rimborsata al 100% nei punti vendita Carrefour!

Un risparmio del 100%

Se credi che l’Italia vincerà i mondiali di calcio in Brasile, allora è arrivato il momento di fare una pazzia e di rischiare! Se ci credi infatti, potresti ricevere un buono spesa pari al 100% di quanto speso! Ma quali sono i dettagli della promozione Carrefour? Scopriamolo insieme!

Tifa per l’Italia e vinci il risparmio!

Dal 22 Maggio al 02 Giugno, acquista uno o più prodotti presenti sul Catalogo Tecnologia di Carrefour (qui puoi sfogliare il volantino della tua città) e tifa Italia ai mondiali di calcio. Se l’Italia vince il Mondiale, Carrefour ti rimborserà il 100% dell’importo speso in buoni spesa utilizzabili al supermercato!

Il rimborso spesa sarà suddiviso in due buoni sconto che potrai spendere su tutta la tua spesa dal 15 luglio al 30 settembre 2014. I buoni sono cumulabili sulla stessa spesa.

carrefour risparmio mondiale

E se l’Italia perde, tu vinci lo stesso!

Ma se l’Italia non dovesse vincere? Anche in questo caso, Carrefour ha pensato a degli sconti “di consolazione”. Ecco di seguito riportata la tabella con gli sconti cui avrete diritto in ogni caso:

  • Se l’Italia esce dal girone: Rimborso 10%
  • Se l’Italia esce agli ottavi di finale: Rimborso del 15%
  • Se l’Italia esce ai quarti di finale: Rimborso del 20%
  • Se l’Italia si classifica al 3° o 4° posto: Rimborso del 25%
  • Se l’Italia si classifica al 2° posto: Rimborso del 50%
  • Se l’Italia vince il mondiale: Rimborso del 100%

Non vi resta che consultare il regolamento completo ed incrociare le dita! Se l’Italia vince, vincete anche voi diventando campioni del risparmio!

Inoltre dal 05 Giugno al 13 Luglio partirà la seconda fase di questa promozione, ma intanto…. godetevi il mondiale!

LEGGI LA SECONDA FASE DELLA PROMOZIONE ATTIVA FINO A LUGLIO

La promozione scade il: Monday 2nd June 2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *