,

Aspirapolveri economici a confronto: Imetec e Hoover

Abbiamo messo a confronto 2 scope elettriche economiche, ricevute gratuitamente grazie al progetto famiglie Nielsen, per aiutarvi nella scelta di questo elettrodomestico.

Se state pensando di acquistare un nuovo aspirapolvere verticale, leggi e confronta questi 2 modelli che abbiamo testato per alcuni giorni.

Scopa elettrica Imetec Duetta

La scopa elettrica Imetec Duetta è un aspirapolvere verticale molto comodo ed economico, ma che presenta alcune limitazioni.

Imetec Duetta è un aspirapolvere molto leggero e per questo pratico da utilizzare: si utilizza con facilità anche sulle scale e si contraddistingue per la particolarità di essere composto sia dalla classica sopa elettrica che da un mini aspirapolvere perfetto per molti utilizzi secondari.

Il mini aspirapolvere è utile per l’aspirazione dell’auto, per eliminare briciole e peli dai tessuti (divani e sedie, per esempio) ma presenta un serbatoio davvero molto piccolo e poco capiente che necessita di uno svuotamento dopo un massimo di 2 utilizzi.

Svuotare il serbatoio è semplice ma le sue dimensioni rendono obbligatorio uno svuotamento dopo ogni utilizzo dell’apparecchio. Inoltre il cavo elettrico è piuttosto corto rendendo scomodo il suo utilizzo: su una superficie di 30 metri quadrati è necessario spostare la spina elettrica 2 volte.

A nostro avviso la scopa elettrica Imetec è un buon prodotto (per il suo rapporto qualità/prezzo), ma da utilizzare come aspirapolvere secondario, per esempio solo per la pulizia delle camere (o del piano di sopra) dove generalmente si deposita poco sporco.

Una nota positiva dell’aspirapolvere Imetec Duetta è che l’apparecchio sta in piedi da solo.

Il suo prezzo, a seconda del modello, parte dai 50€ circa in su.

Scopa elettrica Hoover Lyra

La scopa elettrica Hoover Lyra invece ha un costo superiore (rispetto all’Imetec Duetta) ma su Amazon è possibile acquistarla a poco meno di 60€ (qui puoi vedere il prodotto in offerta) ma il rapporto qualità prezzo è decisamente superiore.

L’aspirapolvere è piuttosto pesante, ma a differenza di Imetec Duetta ha un serbatoio 10 volte più capiente rendendo meno frequente lo svuotamento dello sporco aspirato.

Lo svuotamento del serbatoio è estremamente pratico: con un click il serbatoio di stacca dalla scopa elettrica e, con un altro click, il serbatoio si apre permettendo la fuoriuscita dello sporco aspirato.

La forza di aspirazione è decisamente superiore su tutte le superfici ed il cavo elettrico è davvero un suo punto di forza: 4 metri di cavo che ti permettono di aspirare con comodità una stanza di 30 metri quadri circa.

Una nota negativa è che l’aspirapolvere non sta in piedi da solo, quindi deve essere sempre appoggiato ad una superficie quando non è in utilizzo.

Il nostro parere: meglio Imetec Duetta o Hoover Lyra?

Abbiamo espresso in modo assolutamente neutro i pregi ed i difetti di ognuno dei 2 aspirapolvere, ma se ve ne dovessimo consigliare l’acquisto il nostro consiglio andrebbe certamente verso la scopa elettrica Hoover Lyra.

Nonostante sia più pesante e non stia in piedi da sola, la forza aspirante, la lunghezza del cavo elettrico e la capacità del serbatoio la rendono decisamente più funzionale per un utilizzo costante di aspirazione in casa.

Riteniamo che Imetec Duetta sia utile come secondo aspirapolvere, magari per case spaziose, ma che non sia pratico per un utilizzo quotidiano.

Noi l’abbiamo promossa a pieni voti: voi possedete uno di questi 2 modelli di aspirapolvere? Qual’è la vostra opinione? Fatecelo sapere con un commento!

Potrebbe interessarti anche: Meglio aspirapolvere con sacchetto o senza?

Aspirapolveri economici a confronto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *