,

Ascendente zodiacale, come calcolarlo

A livello astrologico, l’ascendente zodiacale è importante quanto il segno principale in quanto mette in evidenza una serie di caratteristiche più profonde, a volte nascoste, della propria personalità. In questo articolo vedremo come calcolare l’ascendente zodiacale e come esso possa influire su vari aspetti della vita di una persona.

Come si calcola l’ascendente zodiacale?

Sappiamo bene che molti non credono nell’oroscopo e che probabilmente anche tu sei un po’ scettica all’idea che i Segni Zodiacali possano incidere sul nostro comportamento, sulle scelte, sul nostro modo di relazionarci.

Per chi, anche solo per semplice curiosità, tiene conto dell’influenza degli astri, l’ascendente zodiacale è un aspetto da non sottovalutare in quanto integra e va a completare le caratteristiche del segno “principale”.

Per calcolarlo occorre sapere con esattezza l’ora di nascita, il luogo e, ovviamente, la data.

Leggi anche: Segni zodiacali e propensione al risparmio

Questo perchè ogni circa due ore il segno ascendente varia e potrebbe essere necessario sapere con precisione il minuto in cui si è nati.  Una volta venuti a conoscenza di questo dato si può fare un “calcolo” presunto: un individuo nato alle 6 del mattino avrà l’ascendente uguale al suo segno principale, se nasce alle 18 avrà l’ascendente che corrisponde al suo segno opposto.

Ma se si vuole essere più precisi occorre utilizzare delle tabelle specifiche, dette Effemeridi, che riportano l’esatta posizione dei segni durante le varie ore di un determinato giorno.

Calcolare l’ascendente online: il metodo facile e veloce

Ovviamente non tutti sono in possesso delle Effemeridi e potrebbe essere difficile reperirle da parte dei non addetti al settore o di chi vuole calcolare il proprio ascendente senza ricorrere a mezzi professionali.

Online esistono una moltitudine di motori che permettono di conoscere, in pochi click il proprio ascendente zodiacale, come, ad esempio, quello offerto dal portale Oroscopo.it, raggiungibile tramite questo link.

Ti basterà inserire la tua data di nascita, l’ora esatta e il luogo per sapere il tuo segno secondario e in che modo possa influenzare i vari aspetti della tua quotidianità.

Una piccola curiosità che vale la pena di soddisfare, che tu ci creda o meno!

Potrebbe piacerti anche: Come conquistare un uomo in base al segno zodiacale

Ascendente zodiacale, come calcolarlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *