,

2 Ricette afrodisiache da provare

Stai organizzando una serata con la tua dolce metà e vorresti provare una ricetta afrodisiaca per “riscaldare” un po’ l’atmosfera? Sei nel posto giusto! In questo articolo troverai due ricette afrodisiache da provare per stuzzicare il palato del tuo lui (o lei) in modo semplice, ma gustoso.

Cibo afrodisiaco: funziona?

Non è ancora ben chiaro come esattamente funzioni a livello scientifico, ma sembra che alcuni cibi abbiano davvero proprietà afrodisiache e siano in grado di stimolare la circolazione sanguigna, migliorare le prestazioni o, più semplicemente, richiamare determinati pensieri o voglie tramite la loro  forma.

E’ il caso delle ostriche, cibo dall’amore per eccellenza, che pare sia capace di stimolare determinate pulsioni in virtù della sua consistenza un po’ viscida e molliccia.

Nella cucina orientale e indiana, invece, sono le spezie le regine delle ricette afrodisiache, zafferano, peperoncino sono tra le più apprezzate.

Infine merita un posto di rilievo nella top ten anche il cacao che, grazie alla presenza di bioflavonoidi sarebbe in grado di dilatare le arterie favorendo la circolazione del sangue. Inoltre aiuta a stimolare la produzione di serotonina, l’ormone del buon umore.

Fatta questa premessa vediamo due ricette afrodisiache da servire a tavola per una serata davvero speciale.

Leggi anche: Torta al cioccolato: ricetta semplice

Ricetta afrodisiaca: le ostriche crude o cotte

Secondo la tradizione le ostriche andrebbero mangiate crude, servite nella loro conchiglia in modo da poter gustare a pieno il loro gusto e mantenerne intatte le proprietà afrodisiache.

Assicurati che siano di provenienza certificata e condiscile con una vinaigrette fatta miscelando sale, pepe, olio, aceto e un pizzico di mostarda , scalogno oppure di peperoncino.

Se non ti piace il sapore del mollusco crudo puoi scottarle velocemente, ricoprendole con un trito di formaggio stagionato dal gusto forte ( Roquefort, gorgonzola stagionato), sale, pepe, limone, aceto e pan grattato.

Una volta farcita la conchiglia, mettile a cuocere sulla griglia che usi per il pesce per un paio di minuti o comunque sino a che i bordi non si arricceranno leggermente.

Servi in tavola condendo con un filo d’olio extravergine di oliva ed il gioco è fatto!

Ti potrebbe interessare anche: Dolci al cucchiaio: 2 ricette facili!

Fragole e cioccolato: il connubio perfetto

Per terminare il pasto in maniera stuzzicante ti consigliamo di preparare una bourguignonne di cioccolato in cui immergere delle fragole fresche da gustare in coppia. Farlo è davvero semplicissimo e non ti porterà via più di un paio di minuti.

Pulisci le fragole dalla foglia, lavale con cura e mettile ad asciugare all’interno di una ciotola oppure su un panno.

A parte fai fondere del cioccolato extra fondente in un pentolino a bagno maria. Se lo spezzetterai si scioglierà prima e risparmierai tempo.

Servi in tavola ancora caldo e immergi le fragole una a una, prendendole direttamente con le mani o utilizzando degli stecchini da spiedini. Nel caso in cui tu avessi l’apposito fornellino per bourguignonne portalo in tavola in modo che mantenga la temperatura adatta evitando che il cioccolato si solidifichi.

Hai visto come è semplice servire in tavola ricette afrodisiache per una serata speciale con il tuo lui o con la tua lei? Ti consigliamo di leggere anche tutti gli altri spunti quotidianamente pubblicati nella nostra sezione culinaria.

Troverai, ad esempio, ricette vegane facili e veloci, piatti da preparare con la zucca o le verdure al forno e la ricetta del salame al cioccolato. Buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *