, ,

10 usi del limone che probabilmente non conosci

Fresco, gustoso e salutare, il limone non è solamente un ottimo alimento ricco di vitamine, ma anche un rimedio naturale per moltissime cose! Oggi vedremo insieme 10 usi alternativi del limone che probabilmente non conosci!

Usi alternativi del limone per la pulizia e l’igiene della casa

L’abbiamo trovato molto spesso come ingrediente nei vari metodi per la pulizia naturale della casa grazie alle sue molte proprietà disinfettanti e antibatteriche naturali. Ma oltre ad essere un validissimo detergente alternativo, il limone si presta a molti altri usi, ecco qualche esempio:

Contro le formiche: le scorze di limone allontanano le fastidiose formiche. Posizionate sul “percorso” che questi insetti percorrono normalmente oppure nelle fessure dalle quali entrano, rappresentano un repellente naturale, ma efficace.

Antibatterico per la spugna: la spugna delle pulizie è un vero covo di germi e batteri, soprattutto se la utilizzate per pulire il bagno! Metti a mollo la spugna per 24 ore in una vasca con acqua e il succo di 3 limoni, la disinfetterai e tornerà come nuova!

Disinfettante e disincrostante per sanitari: il limone è un ottimo disinfettante per i sanitari, utile anche per andare ad eliminare incrostazioni di calcare e aloni. Versa il succo di due agrumi in circa mezzo litro di acqua calda, aggiungi un paio di cucchiai di aceto a avrai a tua disposizione un detergente sbiancante e igienizzante totalmente naturale.

Per le tubature: versa un po’ di succo di limone caldo con del bicarbonato di sodio nelle tue tubature. Eliminerai gli odori sgradevoli, i ristagni d’acqua e le manterrai pulite ed efficienti.

Potrebbe interessarti anche: Impacco unghie con limone

Il limone per la bellezza e la salute della persona

E ora veniamo agli altri usi alternativi di questo straordinario frutto: quelli per la salute e la bellezza della persona.

Schiarente per capelli: il limone schiarisce naturalmente i capelli chiari, donandoti dei colpi di sole naturali e delicati. Ovviamente questo metodo non funziona su capigliature molto scure, la tua base dovrà essere biondiccia o castano chiara. Dopo lo shampoo, nell’ultimo risciacquo utilizza un po’ di succo di limone da unire all’acqua. Poi esci o esponiti al sole e i capelli si schiariranno. Potrebbero essere sufficienti 2-3 trattamenti prima di vedere i risultati.

Anti punti neri: lo abbiamo visto nella maschera contro i punti neri. Il succo di limone depura la pelle e svolge azione seboregolatrice. Ideale per pelli miste, impure, con brufoli come trattamento locale d’emergenza.

Anti nausea: nausea mattutina dovuta a gravidanza o soffri di mal d’auto? Metti un paio di gocce di olio di limone in una zolletta di zucchero e falla sciogliere in bocca, ne trarrai subito beneficio.

Come smacchiante e altri usi:

Il limone, inoltre è un ottimo smacchiante naturale per le macchie più ostinate: vino rosso, sangue, aloni di sudore e rossetto, ad esempio. Fai cadere qualche goccia direttamente sulla zona da trattare, aggiungi il tuo abituale detersivo e lascia agire una decina di minuti. Al termine risciacqua e procedi con il consueto lavaggio.

Infine lo sapevi che il limone è anche utile per la pulizia del microonde e per lucidare l’acciaio o l’argento: basta utilizzarne qualche goccia sulla spugna per ottenere subito una pulizia e lucentezza ottimali.

E tu? Come usi questo frutto? Conosci qualche altro utilizzo alternativo non elencato qui? Se la risposta è sì, scrivicelo in un commento!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *